Nell’anno mirabilis dell’EXPO di Milano e del summit di New York da cui è iniziato il calendario dell’AGENDA 2016-2030 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE – il 2015, alla data emblematica del 1° ottobre, per molte generazioni di italiani il primo giorno dell’anno scolastico, la sezione italiana della FEE (Foundation for Environmental Education) presentava il progetto SPIGHE VERDI  insieme a Confagricoltura, e perciò nella sede milanese dell’associazione di categoria, vigna-leonardo CONFAGRICOLTURAla Casa degli Atellani – Vigna di Leonardo, dimora e orto di Leonardo da Vinci nella città lombarda.

Con l’intento di favorire in Italia lo sviluppo sostenibile dell’ambiente rurale tramite il coinvolgimento delle municipalità agricole del Belpaese, il percorso di elaborazione della certificazione mette a frutto estensivo i riscontri ed effetti del progetto ECO CLOUD di Confagricoltura e l’esperienza di FEE nella conduzione del programma internazionale per l’assegnazione della BANDIERA BLU, la eco-label volontaria che, con iter procedurale di accertamento dei requisiti UNI EN ISO 9001-2008, viene conferita alle località turistiche balneari da ormai quasi 30 anni in 67 paesi di tutto il mondo

bandiera SPIGA VERDEL’attestato evidenzia congruità e aderenza ai criteri di gestione sostenibile integrale del territorio rurale. Con la bandiera che lo rappresenta, fornisce uno strumento utile di identificazione e comparazione con cui individuare le località 2017 TURISMO SOSTENIBILE cutche spiccano con qualità distintive nella mappa geografica delle offerte agri-turistiche ha funzionalità efficaci immediate e, soprattutto, nel 2017, Anno Internazionale del TURISMO SOSTENIBILE.

Tra gli indicatori in base ai quali viene valutata la corrispondenza, quindi titolarità, di un comune rurale a venire considerato e potersi fregiare della qualifica identificativa di ‘spiga verde’, alcuni sono particolarmente significativi: oltre alla presenza di produzioni agricole tipiche, devono essere dimostrate l’amministrazione dell’area con politiche e pratiche di uso del suolo con sostenibilità, in particolare nella depurazione dell’acqua e nella gestione dei rifiuti, inoltre con valorizzazione delle aree naturalistiche e paesaggistiche, cura dell’arredo urbano e alla qualità dell’offerta turistica, anche con accessibilità per tutti senza limitazioni, e che tutto ciò sia perseguito e realizzato con partecipazione pubblica e svolgendo attività e interventi diTGG_Icon_Color_18 educazione allo sviluppo sostenibile… Quindi prassi la cui bontà è un valore emerso nel percorso tracciato dagli incontri casuali nella GIORNATA con gli agrimensori al seminario del febbraio scorso e metodologicamente delineato con intenzionalità nel programma didattico RICETTE DI DIETA MEDITERRANEA PER L’AGENDA 2016-2030 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE … !

Nell’ottica del miglioramento, in futuro questi criteri di certificazione saranno suscettibili di variazioni perfettive, aggiornate anche ai progressi metodologici e tecnologici nei settori dell’agricoltura e del turismo. bandiere SPIGHE VERDIIntanto, il 5 luglio scorso a Palazzo della Valle di Roma è stato annunciato il primo completamento della procedura per 13 comuni, nell’occasione insigniti con consegna della bandiera ai rispettivi sindaci: i toscani Castellina in Chianti, Massa Marittima e Castagneto Carducci, i campani Agropoli, Positano e Pisciotta, Lavagna in Liguria, Caorle in Veneto, Matelica nelle Marche, Montefalco in Umbria, Ostuni in Puglia, Ragusa in Sicilia e, nel piemontese Monferrato, il borgo di Serralunga di Crea, che è anche un’area nel Sacro Monte sito UNESCO.

La mia attenzione è ‘caduta’ sulla significatività dei luoghi, in particolare la Vigna di Leonardo, delle tempistiche, le date di ‘giornate’ come il 1° ottobre e anni dal 2015 al 2017, e degli emblemi: bandiere, insegne e denominazioni molto significative, in particolare il ‘titolo’ di SPIGA VERDE, perché indicativa di un frutto prodotto dalla cura di un seme, quindi con particolare valenza semantica…, diventato una spiga ‘verde’, con riferimento all’ecologia in tutte le sue estensioni, alla novità che rappresenta e alla sua non ancora compiuta maturazione e maturità, una ‘giovinezza’ che è indice di tante potenzialità e prospettive, soprattutto per le nuove e future generazioni.

INDOVINELLO VERONESE : nel frattempo

SEME

GIORNATE : dell’AMBIENTEdel TEMPO ∼  della TERRA

GIORNATA DEGLI AGRIMENSORI 

leonardo-da-vinci e homo vitruvianoLEONARDO DA VINCI

15 aprile 2015 a Milano ∼ in Monferrato ∼ 13RiCrea, design a Serralunga di Crea ∼  formaggio piramidale

figura omino DMRICETTE DI DIETA MEDITERRANEA PER I GLOBAL GOALS

progetto 2016-2030 ∼ programma didattico 2016-17 ∼ progetto pilota in Monferrato ∼ materiali ludo-didattici

infografica MATERIALI DIDATTICI

C’è un grande prato verde
Dove nascono speranze
Che si chiamano ragazzi …


OPINIONI e COMMENTI ( sono molto graditi )

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.